Distribuire in parti uguali

Eccovi in piccoli gruppi alle prese con le prime attività sulla divisione come distribuzione in parti uguali.

Si è presentato il caso di 17 elementi da distribuire. Vi ho chiesto se fosse possibile avere una divisione senza resto.

Riccardo ha immediatamente detto che occorrono 17 bambini cui distribuire gli elementi e Anna ha subito aggiunto: oppure 1 bambino solo.

Bene, avete fatto la conoscenza con un numero primo!
Ne avete trovati altri: 2, 3, 5, 7, 11, 13, (17), 19, 23.
E l’1? I matematici preferiscono non considerarlo numero primo, ma un giorno o l’altro ne riparleremo.


Prime esperienze sulla divisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *