Fenachistoscopio e GeoGebra

Prima dell’invenzione del cinema da parte dei fratelli Lumière nel 1895 si sperimentarono molti dispositivi ottici che davano l’illusione del movimento, ad esempio il fenachistoscopio (dal greco phenachistés, ingannatore e skopéo, guardare) del 1833. Il fenachistoscopio consiste in una ruota fissata al centro su un manico e in grado di ruotare su sé stessa.
Ho trovato una bellissima applet realizzata con GeoGebra dal professor Jean-Paul che riproduce il fenachistoscopio. Merita proprio darci un’occhiata.

[Aggiornamento del 22 febbraio 2014: Non è più visualizzabile. È però possibile scaricare il file *.ggb.]
Con gli slider si può modificare il senso di rotazione, la velocità e si possono sostituire le immagini (ci sono 10 diverse immagini). In basso a sinistra, come il solito, c’è il pulsante per avviare l’animazione.

Clic sull’immagine e… buona visione:

fenachistoscopio

Link:

6 thoughts on “Fenachistoscopio e GeoGebra

  1. Ciao maestra Renata sono Sara un alunna della prof Giovanna…davvero carino l’esercizio su geogebra(complimenti a Marta per il pupazzo…troppo bello!!)e anche complimenti al prof. Jean-Paul davvero bella la riproduzione del fenachistoscopio fatto tutto su geogebra! ciao ciao Sara

  2. Sara ha scordato di dire che l’esercizio ci è stato utilissimo! Per molti è stata una prova… e un recupero! 🙂

    Perciò grazie ancora alla maestra Renata.

    E dobbiamo ancora vedere tutti gli altri bei lavori sulle isometrie!

    L’applet sul fenachis…. la vedrò più tardi…. ora, crollo! 🙂

    g

  3. Ciao, Sara, benvenuta nel nostro blog!

    Ciao, professoressa Gio’, ben ritrovata.

    Felice che l’esercizio sia stato utile e che vi sia piaciuto.

    Anche Marta (non credo che si sia accorta che le ho “prelevato” il pupazzetto dal quaderno, lo scoprirà qui) sarà contenta del vostro apprezzamento.

    marta

    Un saluto caro.

    Renata

  4. Bellissima applet. Davvero straordinaria. La farò vedere ai miei discoli che stanno per iniziare con GeoGebra!

    Grazie dell’incoraggiamento, Renata.

    Buona domenica.

    annarita:)

  5. Con GeoGebra si possono produrre delle cose davvero interessanti, il software poi è sempre più interattivo. Tutto da scoprire, insomma.

    Buona domenica anche a te, Annarita.

    r.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *