Il giorno del pi greco

Oggi è il giorno del pi greco, potete trovare altre informazioni e curiosità su questa data matematica in Splash Ragazzi.

Intanto vi propongo questa piccola semplice esperienza.

Prendete un foglio e tracciate una retta. Mettete un punto sulla retta e indicatelo con zero.

Ora procuratevi…

Continua nel nostro sito Splashscuola! (è inserito un breve video).

[Da un’idea del professor Javier Bernabeu]

2 thoughts on “Il giorno del pi greco

  1. Molto bello maestra,solo che non ho capito perché lo dovevamo far rotolare il rotolo di carta sul 3 e qualcosa
    tanti saluti,Mattia

    • In effetti, carissimo Mattia, non avendo praticamente mai parlato del cerchio…
      Vediamo se riesco a spiegarti da qui. La base del cilindro-rotolino è un cerchio.
      Misurare la circonferenza, cioè il perimetro di un cerchio, con il righello non è cosa possibile. È invece possibile misurare il diametro.
      Ecco perché si fa rotolare la circonferenza sulla linea retta, così si può misurare la circonferenza con il righello. Quando hai fatto fare tutto un giro vedrai che si ferma sempre in quel punto, a 3 volte il diametro e qualcosa.
      Si dovrà dunque far rotolare tutte le circonferenze per poterle misurare?
      Non è necessario perché la circonferenza – e il piccolo esperimento te lo ha mostrato, soprattutto se provi con circonferenze di diverso diametro – è sempre lunga come 3 diametri e qualcosa (il pi greco appunto, un numero particolare non periodico con infinite cifre decimali, noi ci fermiamo a 3,14).

      Ora prendi il tuo rotolino e misura – a esempio in centimetri – il diametro del cerchio di base.
      Moltiplica la misura del diametro per 3,14. Questa è la lunghezza della circonferenza.

      Controlla se è così, misura con il righello sulla retta dallo zero al punto che hai segnato dopo il 3. Corrispondono i centimetri (più o meno)?
      Prova in un altro modo: prendi un barattolo che abbia come base un cerchio, misura il diametro e moltiplica questa misura per 3,14.
      Ora prendi uno spago e “circonda” il barattolo, taglia lo spago nel punto esatto e misuralo. La misura dello spago (circonferenza) dovrebbe corrispondere al tuo calcolo.

      Grazie mille di avere chiesto spiegazioni, Mattia! Sarà utile per tutti. Se non ti è ancora chiaro qualche aspetto fammi sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *