L’ambiente marino

Abbiamo studiato l’ambiente marino, popolato da molti esseri viventi, non solo pesci.
Abbiamo visto che i Cetacei come balene, balenottere, delfini, orche, capodogli, pur assomigliando a pesci non sono Pesci, ma Mammiferi.
I Cetacei non depongono uova come i Pesci e allattano i piccoli, non hanno le branchie per respirare, ma i polmoni. Usano una coda per muoversi nell’acqua,  ma diversamente dai Pesci che hanno la coda verticale, quella dei Cetacei è orizzontale.

Nel video un piccolo di balena albino, presso la costa australiana.

 

Puoi notare che le balene, a differenza delle balenottere (da balaena + pteron, cioè “balena con ala”), non hanno la pinna dorsale.

Qui puoi leggere la descrizione e vedere le foto dell’ippocampo o cavalluccio marino, un animaletto la cui forma non assomiglia a un pesce e che invece è proprio un pesce. La femmina depone le uova in una specie di tasca ventrale che ha il maschio ed è da questa tasca del maschio che nasceranno dopo qualche settimana i piccoli cavallucci.

Qui puoi guardare (*) un video di un fondale marino vicino a Napoli. Riconoscerai senz’altro un polpo.
Video di un piccolo cavalluccio marino che si mimetizza fra i rami di una gorgonia, animale della famiglia dei coralli.

Qui puoi guardare le immagini del più piccolo e del più grande cavalluccio marino.

Qui c’è un altro video in cui puoi osservare il dragone foglia, uno strano pesce simile al cavalluccio marino.
Video di un capodoglio femmina che allatta il suo piccolo.

Una megattera che allatta il suo piccolo.

 

(*) Se non riesci ad aprire i file video, puoi scaricare il lettore VLC e copiare l’url (l’indirizzo internet) del file nel menu File, Apri Sorgente di Rete.

Aggiornato: 6 febbraio 2016

One thought on “L’ambiente marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *