Light-Bot

Vi propongo un nuovo gioco che ho trovato segnalato in questa pagina del blog del professor Maffucci, al link potete trovare in dettaglio le istruzioni.
Lo scopo del gioco è quello di fare muovere un piccolo robot e fargli illuminare le piastrelle blu che si trovano lungo un percorso.
Ho trovato un sito in cui il gioco è gratuito (preferibile la supervisione di un adulto).
Fate clic sull’immagine per accedere al gioco.

Light Bot gioco on-line
In basso fate clic su «play» e poi su «New Game» per cominciare il gioco o su «Load Game» se volete ricaricare i vostri giochi precedenti (il gioco si salva automaticamente).
lightbot03
Premete la barra spaziatrice della tastiera per accedere al primo livello del gioco.
Per togliere la musica fate clic sull’icona dell’audio in alto a sinistra.
In alto a destra ci sono i comandi:
– avanti
– ruota a destra
– ruota a sinistra
– salta
– accendi
Ci sono poi le funzioni 1 e 2 che servono a raggruppare più comandi insieme. Le funzioni sono anche dette procedure.
Trascinate in basso i quadratini con i comandi piazzandoli in «MAIN METHOD» e provate a far accendere la piastrella blu.
Anzi prima di fare questo esercitatevi con i comandi per prendere maggiore dimestichezza.
Provate questi che vedete nell’immagine qui sotto o altri a piacere.
Fate clic su «GO!» per dare il via al robot e su «RESET» per cancellare tutti i comandi e ricominciare.
light bot

Ora provate la funzione 1. Riproducete, a esempio, la situazione dell’immagine e seguite i passi (steps) di Light Bot. Al posto dei comandi avanti, avanti, avanti, ruota a destra e salta c’è la funzione ƒ1 che li raggruppa.
light bot
Provate a inserire non uno solo ma quattro quadratini con ƒ1 in MAIN METHOD e vedrete che il piccolo robot fa un percorso quadrato saltellando ai vertici.

Potete inserire funzioni nelle funzioni. Provate i comandi delle immagini qui sotto.
light bot

light bot
Oh, date lo STOP al loop infinito!

Per superare i primi livelli le funzioni non sono necessarie.
Provate a sperimentare un po’ e buon divertimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *