12 thoughts on “Simmetria del volto

  1. bello!
    ps. a scuola siamo senza internet! proprio nulla, neppure connessione lenta! 🙁
    e dovevamo vedere altri tuoi geogebra!
    ciao Renata,
    g

  2. Oh, speriamo rimedino presto per la connessione.
    C’è sempre comunque l’opportunità di insegnare termini nuovi ai ragazzi, tipo: la connessione sarà attiva alle calende greche, occoreranno tempi biblici, ecc.
    ;))
    Ciao, buona domenica.

  3. Ciao, Renata. L’applet è carinissima!

    Ho letto e apprezzato tutti i post anche quelli in cui non ho commentato.

    Ti seguo sempre anche se non commento, eh!

    Salutoni.
    annarita

  4. Ciao Renata seguo sempre i tuoi post interessantissimi soprattutto questi ultimi con i lavori realizzati con geogebra. Ho scaricato sui pc di scuola il programma e finalmente ci farò lavorare i bambini. Sapevo di trovare qui tanti suggerimenti. Grazie davvero!
    elisa

  5. Oh, Annarita, non preoccuparti, sono in aretrato anche io con i commenti non solo su altri blog, persino in splash ragazzi. Naturalmente seguo sempre anche io i tuoi blog.

    Grazie ancora, Elisa. GeoGebra è un software utilissimo. Chiedimi pure se ti serve qualcosa, anche in mail, se credi, per quello che posso cercherò di risponderti (ah, molto interessanti le tue attività sulla luce).

    Un saluto caro a entrambe.

    r.

  6. :)) Bellissimo! E’ un’esperienza coinvolgente e illuminante…Mi sono sempre chiesta come mai una parte del nostro viso sia simmetricamente così sottile; l’altra così cicciotta;-)
    baci, maga maestra Renata. Come stai?
    mgio

  7. Ciao, MariaGio, che possono fare le luci e ombre, vero?
    Tutto bene quassù 😉 a parte qualche linea di febbre per una raffreddatura, spero passi presto.
    A presto
    r.

  8. Ho inviato troppo in fretta e ho dimenticato la cosa più importante. Come va il tuo raffreddamento? Ti sei ripresa?
    mgio

  9. Eheh, la ri-flessione sviluppa i muscoli, MGio’.
    Non malissimo, appena passa il cerchio alla testa (senza diventare l’ellissi che abbiamo trattato questa settimana) starò benone.

    Ciao, buona domenica.
    r.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *