L’ambra

l'ambra-Wikipedia

La vostra compagna Rosa-Lucia ha portato a scuola due piccole ambre.
l'ambra
Che cos’è l’ambra?

L’ambra si può considerare una pietra dura nata dalla fossilizzazione di antiche rèsine. È, dunque, una resina fossile che si è formata milioni di anni fa dalle resine prodotte principalmente da alcune conifere (le piante, come abeti e pini, producono resine principalmente per difendersi in caso di attacchi da muffe o funghi o come reazione ad una ferita).
Le resine, prima di solidificarsi, imprigionavano a volte piccoli insetti o frammenti di vegetali.
Il coloredell’ambra può variare dal giallo al rossiccio al bruno fino ad arrivare al verde e azzurro.

Gli antichi Greci chiamavano l’ambra elektron, o fatto dal sole.
Dal termine greco elektron è derivata la parola elettrico, per definire la capacità dell’ambra, se strofinata, a esempio con un panno asciutto di lana, di attrarre corpi molto leggeri.

Anche altri corpi hanno questa capacità, noi abbiamo provato a strofinare le nostre penne di plastica e ad attirare con esse piccoli pezzetti di carta.

• Rai Educational:

Lingua biforcuta

[Scritto in particolare per David]

Con l’espressione «lingua biforcuta» se riferita a una persona si intende una persona ambigua, bugiarda, simulatrice, della quale non ci si può fidare.

La lingua biforcuta (o lingua bifida) è propria di alcuni rettili come i serpenti.

I serpenti sentono l’odore utilizzando le loro lingue biforcute con le quali raccolgono le particelle sospese nell’aria.
La lingua dei serpenti è infatti organo dell’olfatto (o odorato) e del gusto contemporaneamente.

I serpenti mantengono la loro lingua costantemente in movimento.
Percepiscono così le particelle che si trovano nell’aria, nella terra e nell’acqua, e analizzano le sostanze chimiche presenti.

Determinano in questo modo la presenza di prede o predatori nell’ambiente circostante.

[adattato da Wikipedia]

Andreas Eichler [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], attraverso Wikimedia Commons
Biscia d’acqua, serpente innocuo del genere Natrix.

Solstizio d’inverno

Oggi è il solstizio d’inverno.

Il doodle di Google:

La Terra, in questo periodo, è a un punto dell’orbita più vicino al Sole (perielio). Questo vi fa capire che la distanza Terra-Sole non c’entra con l’alternarsi delle stagioni.

Nell’emisfero sud infatti oggi, 21 dicembre, è il solstizio d’estate:

Fate clic qui, e scendete nella pagina. Osservate il calendario di agosto, creato dalla maestra Patrizia. Secondo voi è agosto nell’emisfero nord ◓ o nell’emisfero sud ◒?

In Splash Ragazzi:

solstizio
equinozio.

I doodle dell’equinozio: primavera, autunno.