Ascoltiamo Rodari

Lo si chiede spesso, ai bambini distratti: « Ma dove hai la testa? » E le loro mani scattano a controllare che la testa sia al suo posto, sopra il collo. Gianni Rodari immagina cosa accade a un bambino molto distratto che dimentica in giro braccia, naso, piedi…

Clic in alto a sinistra.
Ascolta “La passeggiata di un distratto – Omaggio a Rodari – LA BOTTEGA DELLE FAVOLE” su Spreaker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *