Musica e…

Questo pomeriggio abbiamo ascoltato il Canone di Palchelbel, una composizione musicale del tedesco Johann Pachelbel (1653-1706). Avete illustrato con dei disegni come meglio ritenevate le sensazioni che vi dava l’ascolto della musica.

Il Canone, composto a cavallo fra il Seicento e il Settecento, rimase nell’oscurità per secoli. Un arrangiamento del 1968 e la sua registrazione da parte di un’orchestra ottennero popolarità e nel decennio successivo il pezzo cominciò a diffondersi.
Si sono ispirati da allora ad esso numerosi artisti. Provate ad ascoltare del gruppo musicale rock greco, Aphrodite’s Child, «Rain and Tears» e riconoscerete senz’altro il Canone di Palchelbel.

Con gli strumenti dell’epoca


Nel frattempo siamo riusciti a costruire il nostro campione di angolo retto, come qui.

Poi via in palestra.

Prime lezioni di scienze

Prime attività legate alle scienze (in particolare per Elisa che era assente):

• Proponiamo delle ipotesi sulla caratteristica comune di queste parole;
• Proviamo a verificare che cosa succede capovolgendo le parole davanti a uno specchio, nostre ipotesi e ricerca delle lettere dell’alfabeto con un asse di simmetria orizzontale;
• Vediamo il video proposto da Rai Scuola che mostra fra le altre cose l’attività sulle lettere simmetriche, cercatelo a questa pagina;
• Nascita della scienza moderna, cenno a Galileo Galilei;
[Quando si dice la combinazione: Trovata la lettera che costò a Galileo l’accusa di eresia, notizia sito Ansa];
• Rai Scuola – Speciale Galileo
Le duemila lire
• Cenno a Francesco Redi (collegamento a Liber Liber): le rane nascono dal fango? Contro la generazione spontanea.

Vedi altri link sull’argomento in Splashragazzi.

Zecchino d’Oro – Messer Galileo