Rebus, letture e logica

In classe ho concluso la lettura del librino di Anna Cerasoli «È logico!». I personaggi principali sono Otto e Ghigo. Ne ho approfittato per fare con voi alcune attività di matematica e alcuni giochi enigmistici.

Cominciamo con un rebus: (7, 5, 9 = 12, 3, 1, 5)
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _    _ _ _    _    _ _ _ _ _

rebus

Nel libro (potete trovarlo nella Biblioteca del nostro Comune) si raccontano le avventure di un maialino di nome Otto che fa amicizia con un piccolo cinghiale, Ghigo. Otto si accorda con Ghigo per un incontro. Ci potrà essere il sole o potrà piovere, e Ghigo potrà arrivare o potrà non arrivare.
Abbiamo ampliato l’attività immaginando che anche Otto potesse andare all’incontro oppure potesse non andarci.
Ecco tutte le possibili situazioni che avete trovato disegnandole ciascuno a proprio modo (dal lavoro di Sofia):

sofia

Per sistemare le diverse situazioni in modo più ordinato abbiamo usato un tipo di diagramma che si chiama diagramma ad albero.
diagramma ad albero

In un prossimo articolo di Splash Ragazzi vedrete come.

Devo anche dirvi «Bravi!» perché avete lavorato tutti con impegno.

Rosa-Lucia ha a un certo punto esclamato: «Che bel lavoro!».

Allenatevi…

Open Clip Art
… ma non troppo.

Cari e bravi ragazzi, come promesso vi lascio il link al sito del professor Engheben dove potete trovare le prove invalsi per chi desidera allenarsi ancora un po’.

Qui le prove che abbiamo affrontato a scuola, a gruppetti, al computer:
On-line: 2013-2014file pdf
On-line: 2012-2013file pdf

al_computer



Per i grandi:

«È come misurare il peso di una persona con una riga storta mentre la persona corre»
Un maestro in Canada: From Detesting to De-Testing.

Quesiti… il ritorno

Era da un po’ che non vi segnalavo i quesiti della professoressa Giovanna e del professor Davide.
Bene, facciamo tacere Bianconiglio e via al… ritorno dei quesiti.

Pronti allora!
Eccoci di nuovo dalla professoressa Giovanna che propone due bei quesiti!
Potete cercare di risolverli entrambi. Ci proveremo, uno di questi giorni, insieme anche a scuola, almeno con il primo dei due.
Qui sotto c’è l’immagine del primo quesito, e, imitando il professor Davide, ho usato i colori dell’arcobaleno che ricordano il nostro blog.
Clic!
triangoli_trapezio