Il problema del bicchiere

Questo è uno degli enigmi che abbiamo risolto in gruppo qualche giorno fa. Ve lo ripropongo nel nostro sito con l’applet di GeoGebra che abbiamo già usato a scuola.

Cominciate con il risolvere partendo da una domanda (fate clic sul pulsante Azzera, fino ad avere visibile solo una delle tre  domande che possono comparire).

Clic sull’immagine.

problema bicchiere

Numeri e frazioni decimali

Vi propongo una prima utilissima applet del professor Anthony di Hong Kong (Cina), molto interessante per lo studio dei numeri decimali e delle frazioni decimali.
(Avevamo già usato un’applet del professor Anthony per i numeri triangolari, al link date pure un’occhiata alla “linea del cielo” di Hong Kong per gli… auguri).
Analizziamo l’applet:
下圖每個正方形代表 1,
著色部分代表多少?
Oh, molto belli i caratteri cinesi, vero?
Dovrebbe significare questo:

Ogni quadrato che vedi rappresenta 1 unità. La parte colorata di rosso rappresenta il numero che consideriamo.
分數 – La prima casella, quando è inserito il segno di spunta, mostra la frazione decimale.
小數 – La seconda casella, mostra il numero decimale.

Non resta che provare, muovendo il punto e il punto-crocetta rossi.
Dapprima osservate quello che succede mettendo i segni di spunta, poi provate senza i segni di spunta a dire voi la frazione e il numero decimale, controllando solo in seguito le vostre risposte.


Grazie, professor Anthony!

Attenzione.
C’è un modo particolare per indicare le frazioni improprie, è indicato prima l’intero poi la frazione senza alcun segno. Si può chiamare frazione mista: una frazione scritta come un numero intero più una frazione propria.
Noi scriveremmo così:
frazioni miste
Può creare confusione non mettere il segno +, perché come ben sappiamo se non c’è segno si intende solitamente il prodotto.
Come potete leggere qui anche in inglese si dice di fare molta attenzione per non confondere. Noi metteremo sempre il segno +.


Questa articolo su frazioni e numeri decimali si intitola: Per i nostri compagni assenti, è proprio il caso di dire che anche quest’anno il video può servire ai bambini assenti. Buona visione e buona… guarigione!
lisa_decimali