Raddoppio di consonante

capello cappelli Ricordate che tempo fa abbiamo cercato parole che cambiano significato quando si raddoppia una lettera?

Abbiamo cercato insieme le coppie di parole.

Eccovene alcune:
casa – cassa
sete – sette
note – notte
pala – palla
☘ cane – canne
ovata – ovatta
☘ sono – sonno
bela – bella doppie
capello – cappello
osa – ossa
pani – panni
nono – nonno
nona – nonna
tono – tonno
rosa – rossa
fioco – fiocco
tori – torri
cala – calla
polo – pollo
ala – alla
caro – carro
pena – penna
sera – serra
camino – cammino.

Nel video di Giorgio Dendi del 5 gennaio si propone proprio un raddoppio di consonante. Fermate il video prima della soluzione, perché potete provare anche voi a trovare la soluzione di: Ci soccorsero i vigili del fuoco xxyx xxyyx.

[Immagini da Open Clip Art, modificate con Gimp]

Come usiamo i regoli

Sì, finora abbiamo usato i regoli in tanti modi diversi, come potete vedere nella presentazione in cui ho raccolto le principali idee che sono uscite dalla nostra conversazione-ricordo.
Per avviare la presentazione, fate clic su Start Prezi. Aspettate con pazienza il caricamento.

Uno dei modi è quello di usare i regoli come BAM (Blocchi Aritmetici Multibase) per contare in basi diverse.
Come promesso riporto qui una nostra conversazione. Stavamo trovando i nomi dei «lunghi» in basi diverse, abbiamo trovato nomi a volte con parole che esistono nella lingua italiana, a volte che sono forse inventati da noi.

In base due: coppia, duina, ambo, paio
In base tre: terzina, terno
In base quattro: quartina, quaterna
In base cinque: cinquina, quintina
In base sei: sestina
⚃⚂ In base sette: settina
⚃⚃ In base otto: ottina
⚄⚃ In base nove: nonina
⚄⚄ In base dieci: decina

Naturalmente non avete mancato di scherzare sulla nonnina, ehm… nonina, povera cara vecchietta.
Diego poi, da piccolo enigmista, ha trovato una doppia lettura.
Guardate l’immagine!
cinquina
«Attenti alla cinquina che c’inquina

[Immagine da Open Clip Art, modificata con Gimp]