Auguri per la Pasqua

Le maestre, agli alunni della classe quarta e alle loro famiglie, augurano buona Pasqua: che tutti noi possiamo vedere e cogliere nelle piccole cose frammenti di gioia, serenità e felicità.

I bambini hanno prodotto, oltre ai bei biglietti augurali che le famiglie hanno ricevuto, un biglietto animato elettronico. Ha richiesto un bel po’ di lavoro e pensiero geometrico.

Trovate i biglietti augurali di ciascun alunno facendo clic sull’immagine.

Un grazie particolare ai genitori che hanno organizzato per l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze pasquali, la giornata di giochi nel Parco del nostro paese.

E infine auguri anche a tutti lettori del nostro blog e del nostro sito.

C’è un’ape che si posa
su un bottone de rosa:
lo succhia e se ne va.
Tutto sommato, la felicità
è una piccola cosa.

(Trilussa, pseudonimo anagrammatico
di Carlo Alberto Camillo Mariano Salustri 1871-1950)

Perimetro in… velocità

Dopo questa attività che riguardava le superfici del professor Lieban, ecco un’attività del professore francese Patrick Clément che riguarda invece il perimetro. Dovete calcolare la misura del perimetro prima che il percorso sia giunto al termine (longueur è la lunghezza del perimetro).

Scegliete con lo slider la velocità (vitesse). Muovete uno dei punti estremi (o più punti) del poligono e via, calcolate la misura del perimetro.

Al link, l’applet originale che può essere ingrandita a pieno schermo.

Grazie, professor Patrick!

 

Il problema del bicchiere

Questo è uno degli enigmi che abbiamo risolto in gruppo qualche giorno fa. Ve lo ripropongo nel nostro sito con l’applet di GeoGebra che abbiamo già usato a scuola.

Cominciate con il risolvere partendo da una domanda (fate clic sul pulsante Azzera, fino ad avere visibile solo una delle tre  domande che possono comparire).

Clic sull’immagine.

problema bicchiere

Nomenclatura dei poligoni

Eccovi finalmente i lavori che avete fatto a gruppi sui nomi dei poligoni.

Qui i nomi in Wikipedia. Daremo un’occhiata anche ai nomi dei poligoni in Wikipedia inglese per almeno un paio di ragioni.

Avete usato gli slider, le caselle di controllo (valori booleani: true, false) e le condizioni per mostrare un’oggetto con gli operatori booleani. Oltre naturalmente a disegnare i poligoni. È stato un buon lavoro.