Terremoti e tettonica

Dopo il percorso sui vulcani ecco alcuni link e video sui terremoti.

La tettonica (dal greco τέκτων, tektōn che significa costruttore) è la branca della geologia che studia la struttura della crosta terrestre e le cause che ne determinano le deformazioni e gli spostamenti (dal Dizionario De Mauro).

La tettonica a zolle o tettonica delle placche è una teoria in grado di spiegare i fenomeni che interessano la crosta terrestre quali: attività sismica, orogenesi (formazione dei rilievi), disposizione areale dei vulcani…
Questa teoria ha parzialmente inglobato la precedente teoria della deriva dei continenti, enunciata inizialmente da Alfred Wegener, un geologo e meteorologo tedesco (Berlino 1880-Groenlandia 1930).

deriva continenti
Wegener sostenne che nel Paleozoico, e per buona parte del Triassico, le terre emerse formavano un unico supercontinente, che battezzò Pangea, contrapposto a un unico superoceano, Panthalassa.

La frammentazione della Pangea iniziò circa 200 milioni di anni fa.

La struttura della Terra

Il video spiega che gli scienziati, studiando le onde sismiche, sono stati in grado di costruire un modello della struttura della Terra (crosta terrestre, mantello, nucleo: vedi immagine). È anche spiegata la formazione dei diversi tipi di rocce.

Tettonica

Il primo video spiega fra l’altro come la superficie terrestre è trasformata da forze esterne e interne. Le forze esterne (variazioni climatiche, venti, onde, correnti oceaniche…) erodono la superficie terrestre, invece le forze interne tendono a costruirla.
Fate attenzione a quando nel video si parla di placche terrestri in movimento e di faglie, fratture delle masse rocciose, in particolare della Faglia di Sant’Andrea in California, che si estende per 1287 km. È famosa per i devastanti terremoti che si sono verificati nelle sue immediate vicinanze.
Nel secondo video trovate ancora descritte eruzioni vulcaniche, con il magma (rocce fuse) che esce dai crateri sotto forma di lava.

Mappa delle zone sismiche terrestri (dal 1963 al 1998 si sono verificati oltre 358 mila eventi sismici)
zone sismiche - wikipedia
In questo video senza sonoro si possono vedere delle immagini del terremoto di San Francisco del 1906. Fu un sisma violento che colpì la città di San Francisco, presso la Faglia di Sant’Andrea e furono percepite su tutta la costa del pacifico fino dall’Oregon a Los Angeles e nell’interno fino al Nevada. A causa del terremoto, scoppiò un incendio che fece più vittime del terremoto stesso.

(In parte adattato da Wikipedia)

Link:
Enciclopedia Encarta: terremoto
Enciclopedia Encarta: multimedia terremoto.

Aggiunta del 6 aprile 2009
Carta mondiale dei terremoti e dei vulcani in Wikipedia albanese:
Përhapja e vullkaneve dhe tërmeteve
wikipedia albanese shipri