Pesce d’aprile

Alcune attività, senza scherzi, per questo primo d’aprile.
La prima è un puzzle, realizzato con GeoGebra dal vostro compagno Emanuele. Grazie, Manu!
Non perdetevi dunque il puzzle.
Clic sull’immagine.

La seconda attività che vi propongo è un origami che crea una tassellazione del piano alla Escher.
Ricordate che vi ho raccontato che gli alunni di una classe di alcuni anni fa chiamavano Escher, Pescher?
Adatto al primo aprile, vero?
Con l’origami si realizzano dei pesci stilizzati che si usano per la tassellazione. L’immagine per l’Escher Fish Model si trova qui ma potete più facilmente seguire le istruzioni del video (a partire da 3:05′).

[Ho trovato questa attività anche dalla maestra Gabriella di Schoolmate, date un’occhiata alla tassellazione prodotta dai suoi alunni]

Terza e ultima attività, consigliatissima. Abbandoniamo l’origami ma non Escher e la tassellazione. Vi occorre un cartoncino quadrato, non molto grande e… realizzerete un disegno alla Pescher! Ehm.
Guardate il video e lasciatevi ispirare.

Aggiunta: un alfabetiere ittico dalla Biblioteca Nazionale Francese: sono davvero tutti pesci?

Frazioni e percentuali (4ª lezione on-line)

Nella nostra quarta lezione on-line abbiamo utilizzato un’efficace e molto chiara applet del professor Marco A. Manetta per ripetere frazioni e percentuali.


(Clic sull’immagine qui sopra)

Nella pagina di Splash scuola, dovreste trovare tutte le indicazioni per capire da soli il lavoro. Se così non fosse, scrivetemi pure in mail e appena mi è possibile vi risponderò. Ho inserito nella pagina anche un‘altra applet, sempre del professor Manetta, che ringrazio molto.

[Ci vediamo, stessa stanza stessa ora, fra poco alle 10.45!]

Terza lezione on-line

(*)

«Pronto, pronto! Mi sentite?»

Carissimi alunni e carissime alunne, anche oggi ce l’abbiamo fatta, sia pure con non poche difficoltà.

Alcuni di voi non sono riusciti a entrare, Ricky, Diego… Peccato.

Ci si sentiva a tratti, di condividere lo schermo non se ne parlava proprio. Eppure è stato bello ritrovarci e abbiamo bene o male fatto qualcosina, ci siamo salutati e vi ho sentito contenti, tanto che volete riprovarci domani (stessa ora 10.45).
Invierò comunicazione ai vostri Genitori.

Per chi vuole riprovare con l‘attività che abbiamo fatto insieme, clic sull’immagine. E scrivetemi pure in mail se avete dei dubbi e anche fino a quale problema siete riusciti a risolvere. Un abbraccio a chi c’era e a chi non c’era .

🚦 Un piccolo aiuto

Il lavoro, come sapete non è mio, ma di un centro educativo del Maine. Vi ho spiegato che il Maine è uno stato degli Stati Uniti d’America. A voi il compito di trovarlo in questa carta di Wikipedia.

(*) Immagine della Biblioteca de la Facultad de Derecho y Ciencias del Trabajo Universidad de Sevilla – 1004158Uploaded by clusternote, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26967094
(*) Di File:Map of USA with state names.svg: Wapcapletderivative work: Luigi Chiesa – File:Map of USA with state names.svg, GFDL, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28566617

Quadrilateri e correzione compiti

Eccovi l’attività con GeoGebra di cui vi avevo parlato nella nostra prima lezione on-line.

La nostra seconda lezione è stata proprio un fallimento per la connessione inefficace. Ma è stato bello vedervi e sentirvi seppure a tratti. Ci riproviamo domani (per un’ultima volta se non funziona, promesso), darò le indicazioni via mail ai vostri Genitori, che ringrazio.

Vi lascio all’attività! Le frasi che sono nell’applet sono quelle individuate da voi nella lezione on-line.
Clic!

Correzione compiti assegnati a fine febbraio, prima della chiusura delle scuole

Come prova

Come prova di lezione on-line, carissimi alunni e carissime alunne, l’inizio è stato un vero disastro!

Non ci si sentiva, si era disconnessi, a me è toccato riavviare il computer (sì, quello di pietra 😏), ma infine ce l’abbiamo proprio fatta!

Può andare bene l’analogia con l’immagine che abbiamo usato come prima nostra attività?
Da non funzionante a funzionante!

Non sembrava proprio che questa fosse un’immagine adatta a farci capire e classificare i diversi tipi di quadrilateri. E invece a poco a poco abbiamo compreso che l’immagine fuzionava e abbiamo trovato insieme le caratteristiche corrette per la classificazione. (Avete letto il “libro” del professor Banting? Fatelo)

Come promesso, preparerò un’applet di GeoGebra, così tutti voi, anche i bambini che non erano a lezione, possono provarci.

Abbiamo poi (dopo avere pensato all’aceto che nel vasetto a scuola starà… evaporando) lavorato sulle queste due applet. Allenatevi soprattutto con la seconda.

Prima applet Seconda applet

Infine questo è il link ad alcuni giochi matematici: https://nrich.maths.org/9412
Provatene alcuni (se usate il browser Chrome potete avere la traduzione automatica in italiano facendo clic con il tasto destro del mouse sulla pagina e scegliendo Traduci in italiano) e scegliete quello che vi è piaciuto di più. Lo proporrete ai vostri compagni (potrete scrivermi in mail il gioco che avete scelto e descrivermelo).

È stato bello sentirvi e chiacchierare un po’ insieme. A domani, dunque.