Gli stati della materia

Link a video e materiali per studiare insieme

• In SplashRagazzi

🔬 Gli stati di aggregazione della materia
🔬 Evaporazione

In Digi scuola

Gli stati della materia

• In Rai Scienze

I cambiamenti di stato: solidi, liquidi, gas

faradayGli stati della materia: l’universo della meccanica

Michael Faraday (1791 – 1867) fisico e chimico britannico.
Faraday fu il primo a capire che una stessa sostanza può esistere in ognuno degli stati fondamentali: gassoso, liquido, solido (00:05:10 del video)

• In Wikipedia

Stato della materia

Ci serviamo delle pagine degli ultimi link per determinati e limitati argomenti, con la guida della maestra.

Miscele

Le vostre foto.

Un filmato del 1983 in due parti.


Discutiamo insieme

💡 Nei primi fotogrammi del filmato (primo video) si vede la Terra in una .

Qual è il significato di queste immagini? Possiamo considerare queste immagini un traslato, cioè una metafora, una metafora non espressa con parole ma visiva?

📙 http://www.treccani.it/vocabolario/ricerca/metafora/

Metafora: dal greco μεταϕορά, metaphorá «trasferimento», in latino translatio

💡 A pagina 176 del nostro libro di scienze si dice la frase: tutto il mondo è chimica. Vediamo nella prima parte del filmato a partire da 6:20 alcuni campi di applicazione.
💡 Nella seconda parte del filmato (lo vediamo a partire da 3:10 circa), a 4:10 si dice che gli elementi che costituiscono la materia sono .
Eravamo nel 1983 e oggi quanti elementi chimici conosciamo?

💡 Per capire bene andiamo indietro nel tempo.

Vi presento un chimico russo Dmitrij Ivanovič Mendeleev (1834-1907) che classificò gli elementi chimici secondo le loro proprietà e…
📺 Non ci resta che guardare il video in Rai scuola (in particolare a 00:02:25).


🔗 Per la Tavola periodica degli elementi chimici vedi i link in fondo a questo articolo.

Una giornata importante (2)

Eccovi un video con la storia «Un picnic… mozzafiato» da cui i bravissimi Operatori (grazie di cuore 💕) sono partiti per far diventare ciascuno di voi «Rianimatore esperto di orsi e scoiattoli»


In lingua inglese «A breathtaking picnic»

Kids save lives


Per i grandi (ma non solo)


Bruchi

In una scatola di cartone in classe state conservando e osservando una crisalide che è forse della Sfinge del convolvolo, Agrius convolvoli, comunque di una Sfingide.

Mi avete chiamato ad ammirare questo bel bruco che se ne stava tranquillo sul tronco del cedro del cortile. Anch’esso è probabilmente di una Sfingide! Clic sulle foto per ingrandire così da notare l’uncino nell’ultimo segmento della larva. Forse questo finto corno serve a ingannare gli eventuali predatori che portano i loro attacchi verso la parte posteriore.

In questa pagina puoi trovare altre Sfingidi, cerca nella colonna a sinistra Sphingidae

Potenze


[Filmato del 1936 da Wikipedia]

Non abbiamo proprio parlato di Braccio di FerroPopeye the Sailor Man, ma delle potenze dei numeri.
Un piccolo cenno.
Che cos’è dunque la potenza di un numero?
Possiamo immaginare la potenza come una scrittura abbreviata di una moltiplicazione con i fattori uguali.

32 = 3 • 3 = 9 (si legge tre alla seconda)
34 = 3 • 3 • 3 • 3 = 81 (si legge tre alla quarta)
53 = 5 • 5 • 5 = 125 (si legge cinque alla terza)
42 = 4 • 4 = 16 (si legge quattro alla seconda)

Siamo poi passati alle potenze di 10. Non vi dico lo sconcerto – vero Anna? – quando vi ho detto che dieci alla zero è uguale a uno e non vi ho ancora detto che… No no, taccio non ve ne parlo ancora.

100 = 1
101 = 10
102 = 10 • 10 = 100
103 = 10 • 10 • 10 = 1 000
104 = 10 • 10 • 10 • 10 = 10 000
105 = 10 • 10 • 10 • 10 • 10 = 100 000
106 = 10 • 10 • 10 • 10 • 10 • 10 = 1 000 000

Perché dunque abbiamo trattato le potenze di 10? Volevo analizzare con voi questa immagine, immagine non semplice da capire, tratta da Wikipedia e parzialmente tradotta, sulle branche della scienza. Il numero 1 che leggete a sinistra corrisponde a 1 metro, 1000 metri sono 1 chilometro.
scienze

Rivedete, se lo desiderate, in Splash Ragazzi il bellissimo filmato (Powers of ten) che abbiamo visto a scuola, qui sotto in lingua inglese.

Come si dice alla fine del filmato (1977) le scoperte non sono finite, non si parla ancora di altre particelle subatomiche e noi certo non le tratteremo diffusamente, ma…

Occorre ringraziare Mattia che ha voluto portarci il libro che parla del bosone di Higgs, si veda Il sogno di una ballerina.

mattia

Consiglio a chi di voi è più interessato due link che portano al blog del fisico italiano Marco Delmastro, in uno dei due link si segnala un libro «Particelle familiari: Le avventure della fisica e del bosone di Higgs, con Pulce al seguito». Chissà, magari ne riparliamo.

Il bosone di Higgs spiegato a Oliver
Particelle familiari

Oliver è un cagnolino. E Pulce chi sarà?

 

p. s. – il maialino inserito nel disegno che introduce alle potenze non è, per la nostra classe, casuale.

Prime lezioni di scienze

Prime attività legate alle scienze (in particolare per Elisa che era assente):

• Proponiamo delle ipotesi sulla caratteristica comune di queste parole;
• Proviamo a verificare che cosa succede capovolgendo le parole davanti a uno specchio, nostre ipotesi e ricerca delle lettere dell’alfabeto con un asse di simmetria orizzontale;
• Vediamo il video proposto da Rai Scuola che mostra fra le altre cose l’attività sulle lettere simmetriche, cercatelo a questa pagina;
• Nascita della scienza moderna, cenno a Galileo Galilei;
[Quando si dice la combinazione: Trovata la lettera che costò a Galileo l’accusa di eresia, notizia sito Ansa];
• Rai Scuola – Speciale Galileo
Le duemila lire
• Cenno a Francesco Redi (collegamento a Liber Liber): le rane nascono dal fango? Contro la generazione spontanea.

Vedi altri link sull’argomento in Splashragazzi.

Zecchino d’Oro – Messer Galileo